Come imparare ad essere più radicati, tramite un esercizio pratico quotidiano !

Esercizi di radicamentoPerchè è importante radicarsi ?

Ogni mattina insieme a mia figlia, facciamo questo esercizio di radicamento. Il radicamento, o grounding, serve a connettere il nostro primo chakra con l’energia della Madre Terra, Pacha mama, anche tramite alcune pratiche di meditazione, come questa.

A livello sottile siamo un canale di energia tra Terra e Cielo.

Chi lavora con l’energia, ma soprattutto per i bambini è ASSOLUTAMENTE importante praticarlo  quotidianamente……..bastano pochi minuti !

Il radicamento diventa un modo per attingere energia senza scaricare la propria (ognuno di noi ha un tot di energia che deve rimanere equilibrata onde evitare di finire un esercizio o una pratica spossati e con il mal di testa), ma è anche un modo per sentire la connessione con la Grande Madre.

Stiamo entrando nella bella stagione, per cui vi consiglio di farlo a piedi nudi sulla terra, sulla spiaggia o in un prato. Io amo stare scalza, un pò come tutti i bambini che amano sentire l’energia della Terra.

Stare a piedi nudi amplifica il collegamento con le onnipresenti ed eterne energie di guarigione della Pacha Mama; quindi se potete evitate di usare scarpe col fondo di gomma, perchè isolano e impediscono il buon funzionamento del nostro circuito elettrico.

Questo è l’esercizio base per vivere un pò più radicati… è  molto semplice,  lo utilizzo anche durante i miei corsi,  prima di iniziare qualsiasi attività.

Iniziate con la respirazione circolare (quella senza interruzione tra inspirazione ed espirazione).

Ora focalizzate la vostra attenzione alla base della colonna vertebrale: lì si concentra l’energia del primo chakra che è la vostra radice. Quindi portate l’attenzione ai piedi: sono ben poggiati a terra e la schiena è dritta (ma non rigida)

Ora immaginate che dai vostri piedi inizino a crescere delle radici, che lentamente salgono e si intrecciano alle vostre gambe , poi scendono insinuandosi sotto terra. Ora immaginate di diventare un albero, sentite i calore che mano a mano diventa più forte e l’energia diventa sempre più intensa.

L’ energia della Terra sale e vi attraversa, fluisce in voi. Sentitela scorrere e controllatela con il respiro. Poi quando vi sentite ben radicati, portate l’attenzione e le mani sul vostro 4 chakra, e con un respiro profondo aprite gli occhi.

Io ci aggiungo anche un pò di ringraziamenti, tipo grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, per tutto il tempo che desidero….ma sempre sorridendo. All’inizio ci si sente strani ……..in realtà il cuore si espande e si connette alla gioia Divina più velocemente.

Buon radicamento a tutti !

RICORDA !

Senza radici non possiamo volare ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...